Cercare nel blog.

giovedì 15 gennaio 2015

 Lezione 16 del libro di esercizio. Non ho pensieri neutri.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. 

Se dimentichi di fare una lezione o pensi di non averla fatto bene, non preoccuparti e continua a metterla in pratica con tutta la tua attenzione e dedizione, perché da questo dipende che tu possa ricordare ciò che hai dimenticato un giorno.

Fidati di Tuo Padre e lasciati guidare. 

Non temere. 

Non hai niente da perdere e tanto da guadagnare. 

Hai trascorso tutta la tua vita soffrendo, sperimentando alti e bassi, vivendo un giorno felice e un giorno triste e ti sei abituato alla sofferenza credendo che ne vale la pena, perché pensi che un giorno sarai ricompensato con tutto quello che vuoi.

Vedi tutta la tua felicità e tutta la tua ricchezza nel futuro ma la verità è che tutto ciò che vuoi ti è stato dato adesso, la tua felicità è adesso, la tua abbondanza è ora, la pace è adesso e non devi soffrire per essere felice

Hai tutto ciò di cui hai bisogno adesso!!

Puoi sperimentare la felicità costante se ricordi chi sei. 

Sapere chi sei ti aiuterà a liberarti dal mondo e di tutti i suoi conflitti e ti darà la pace e la felicità che non possono cambiare mai, perché non sarai già mai soggetto alle leggi e ai cambiamenti del mondo. 

Ed è verso questo stato che ti sta portando il corso in miracoli: verso la tua vera casa, la guarigione della tua mente.

Bello essere sei sulla via del ritorno. Stiamo camminando insieme mano nella mano con uno scopo, un obiettivo, con un proposito comune, con Dio come guida e non possiamo fallire, non possiamo perdere e nonostante non sappiamo dove stiamo andando, Dio lo sa e conosce la strada e proprio come fa un bambino abbiamo fiducia. Ti amo. Namastè!

Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi allo Spirito Santo di aiutarti ad accettare questa idea e poter capire tutto ciò che leggerai nella giornata di oggi. 

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo!

Link alla lezione del libro di testo: 
V. La funzione del creatore di miracoli
LEZIONE 16
Non ho pensieri neutri.

1. L'idea di oggi è una delle fasi iniziali nel processo di svanire la convinzione che i tuoi pensieri non hanno alcun effetto. 

Tutto quello che vedi è il risultato dei tuoi pensieri. 

In Questo non ci sono eccezioni. 

I pensieri non sono grandi o piccoli, potenti o deboli. 

Sono semplicemente veri o falsi. 

Quei pensieri che sono veri sono creati a somiglianza di Dio. 


Quei pensieri che sono falsi fabbricano di accordo alla tua.

2. Non c'è concetto più auto-contraddittorio che quello di "pensieri inutili". 

Difficilmente può essere qualificato come inutile ciò che dà luogo alla percezione di un mondo intero. 

Ogni pensiero che hai contribuisce alla verità o all'illusione o estende la verità o moltiplica le illusioni.

Certamente puoi moltiplicare ciò che è nulla, ma non per quello lo starai diffondendo.

3. Inoltre nel riconoscere che i pensieri non sono mai inutili, la salvezza ha bisogno che tu riconosca anche che ogni pensiero che hai dà origine alla pace o alla guerra, all'amore o alla paura.

Un risultato neutrale è impossibile, perché è impossibile che possano esistere i pensieri neutri. 

C'è una tale tentazione di respingere i pensieri spaventosi per considerarli come irrilevanti, banali e indegni e questo impedisce di occuparsi di loro ed è essenziale che tu riconosca tutti come distruttivi, ma anche come ugualmente irreali. 

Oggi praticheremo questa idea in molti modi prima che realmente tu arrivi a capirla.

4. Applica l'idea di oggi ricercando nella tua mente, con gli occhi chiusi per un minuto più o meno, cercando di non trascurare alcun pensiero "insignificante" che tende a eludere la tua ricerca.

Questo ti risulterà molto difficile fino a quando ti abituerai a esso. 

Scoprirai Che ancora è difficile per te il fatto di non fare distinzioni artificiali. 

Ogni pensiero che viene alla tua mente, a prescindere dalla importanza che dai a esso, è un soggetto adatto per l'applicazione dell'idea di oggi.

5. Durante le sessioni di pratica, ripeti per prima l'idea a te stesso e man mano ogni pensiero attraversa la tua mente, tienilo nella tua coscienza mentre dici a te stesso:

Questo pensiero circa _____ non è un pensiero neutro.
Questo pensiero circa _____ non è un pensiero neutro.

Come al solito, usa l'idea di oggi ogni volta che osservi un particolare pensiero che ti produce inquietudine. 

Si Consiglia a tal fine la seguente variazione dell'idea:

Questo pensiero circa _____ non è un pensiero folle, perché non ho pensieri neutri.

Sono consigliati quattro o cinque periodi di pratica, ma soltanto nel caso li trovi relativamente facili. 

Invece se sperimenti tensione, tre sessioni saranno sufficiente. 


La durata dell'allenamento dovrebbe anche essere ridotta se si verifica qualche disagio. Un corso di miracoli.
Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari