Cercare nel blog.

domenica 6 dicembre 2015

Che cosa è un miracolo?

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. Di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi: Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo.

Che cosa è un miracolo?
1. Un miracolo è una correzione.

Non crea né può cambiare nulla in assoluto.

Semplicemente contempla la devastazione e ricorda alla propria mente che ciò che vede è falso.

Corregge l'errore, ma non cerca di andare oltre la percezione, né eccedere alla funzione del perdono.

Resta pertanto, entro i limiti di tempo.

Tuttavia, spiana la strada per il ritorno dell'atemporalità e per il risveglio dell'amore, perché la paura non può che scomparire di fronte al benevolo rimedio
che il miracolo porta con se stesso.

2. Nel miracolo c'è il dono della grazia, perché viene dato e ricevuto come uno.

E questo ci dà un esempio di ciò che è la legge della verità, che il mondo non accetta perché non la capisce.

Il Miracolo inverte la percezione che precedentemente era al rovescio mettendo fine così alle strane distorsioni che essa manifestava.

Ora la percezione è diventata ricettiva alla verità.

Ora si può vedere che il perdono è giustificato.

3. Il perdono è la dimora dei miracoli.

Gli occhi di Cristo offrono questi miracoli a tutti quelli che Egli contempla con misericordia e con amore.

La percezione rimane corretta di fronte alla Sua Vista, e quello che aveva il proposito della maledizione ha adesso quello di benedire.

Ogni giglio del perdono offre al mondo il miracolo silenzioso dell'amore.

E ciascuno di loro è depositato davanti alla Parola di Dio nell'altare
Universale al Creatore e alla Creazione, alla luce della perfetta purezza e la gioia infinita.

4. All'inizio Il miracolo viene accettato attraverso la fede, perché chiederlo implica che la mente è ora pronta a concepire ciò che non può vedere o capire.

Tuttavia, la fede chiamerà i suoi testimoni per dimostrare che quello su cui si basa esiste realmente.

E così il miracolo giustificherà la tua fede in esso e dimostrerà che la fede riposava su un mondo più reale di quello che vedevi prima: un mondo che è 'stato redento da quello che tu pensavi che fosse lì.

5. I miracoli sono come gocce di pioggia guaritrice che cadono dal cielo su un mondo secco e polveroso, dove le creature assetate e affamate vengono a morire.

Ora hanno l'acqua.

Ora il mondo è pieno di verde.

E germogliano ovunque i segni di vita per dimostrare che ciò che è nato non può mai morire, perché quello che ha la vita è immortale.

Un corso di miracoli. Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email. Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari