Cercare nel blog.

sabato 7 novembre 2015

Lezione 312 del libro di esercizio. Vedo tutte le cose come voglio che siano.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. Di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi: Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo.




Lezione 312.
Vedo tutte le cose come voglio che siano.
1. La percezione viene dai giudizi.

Dopo aver giudicato, vediamo, dunque, quello che vogliamo contemplare.

Perché l'unico proposito della vista è quello di offrirci ciò che vogliamo vedere.

È impossibile ignorare ciò che vogliamo vedere o non vedere perché è ciò che abbiamo deciso di contemplare.

Il mondo reale si alza inevitabilmente davanti alla sacra visione di chi accetta lo scopo dello Spirito Santo come quello che vuole vedere!

Non può fare a meno che contemplare ciò che Cristo vuole che veda né smettere di amare con l'Amore di Cristo ciò che contempla.

2. Il mio unico obiettivo oggi è quello di contemplare un mondo liberato, libero da tutti i giudizi che ho emesso.

Padre, questo è ciò che la Tua Volontà dispone per me oggi, quindi non può che essere anche il mio obiettivo.

Un corso di miracoli. Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email. Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari