Cercare nel blog.

giovedì 3 settembre 2015

Lezione 247 del libro di esercizio. Senza perdono sarei ancora cieco.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. Chiudi gli occhi di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi: Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo.

Leggi prima: Cosa è il mondo?

Lezione 247
Senza perdono sarei ancora cieco.
1. Il peccato è il simbolo dell'attacco.

Se lo vedo da qualche parte, soffrirò.

Perché il perdono è l'unico mezzo con cui posso raggiungere la visione di Cristo.

Permettimi di accettare che ciò che la Sua Visione mi mostra è la semplice verità e così guarirò completamente.

Vieni fratello, lasciami contemplarti.

La tua bellezza è il riflesso della mia.

La tua impeccabilità è la mia.

Sei stato perdonato, e io insieme a te.

2. Così è come io voglio vedere tutto il mondo oggi.

I miei fratelli sono i Tuoi Figli.

La Tua Paternità ha creato loro e li ha affidati a me come parte di Te, così come del mio proprio Essere.

Oggi Ti onoro attraverso di loro e quindi spero in questo giorno di poter riconoscere il mio Essere.

Un corso di miracoli.Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari