Cercare nel blog.

lunedì 7 settembre 2015

Cosa è il peccato?

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. Di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi: Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo.

Cosa è il peccato?

1. Il peccato è demenza

Questo è ciò che fa che la mente perda la sua sanità mentale cercando che le illusioni
possano occupare il posto della verità.

E per il fatto di essere demente, la mente vede le illusioni dove la verità dovrebbe essere e dove è davvero.

Il peccato ha dato al corpo gli occhi, perché cosa avrebbero voglia di vedere quelli che sono liberi dal peccato?

Perché dovrebbero volere la vista, il suono o il tatto?

Cosa vogliono sentire o cercare di afferrare?

Che bisogno hanno di avere i sensi?

Utilizzare i sensi è non sapere.

E la verità si compone di conoscenze e nient'altro.

2. Il corpo è lo strumento che la mente ha fabbricato nel suo desiderio di ingannare se stessa.

Il suo scopo è quello di combattere.

Ma l'obiettivo per il quale lotta può cambiare.

E allora il corpo lotta per un altro obiettivo.

Quello che persegue adesso è determinato dall'obiettivo che la mente ha preso per sostituire l'obiettivo di ingannare se stessa che aveva prima.

La verità può essere il suo obiettivo così come le bugie.

E così, i sensi cercheranno ciò che attesterà la verità.

3. Il peccato è la dimora delle illusioni, le quali rappresentano solo le cose immaginarie che vengono precedentemente dai falsi pensieri.

Le illusioni sono la "prova" che ciò che è reale non lo è.

Il peccato "dimostra"che il Figlio di Dio è il malvagio", che l'atemporalità deve avere una fine e che la vita eterna soccomberà alla morte.

E Dio stesso ha perso il Figlio che ama, e dell'unica cosa di cui può avvalersi per raggiungere la Sua Pienezza è la corruzione; 

La morte ha sconfitto la Sua Volontà per sempre, l'odio ha distrutto l'amore e la pace è rimasta estinta per sempre.

4. I sogni di un demente fanno paura, e il peccato sembra davvero spaventoso.

Ma ciò che il peccato percepisce non è altro che un gioco da ragazzi.

Il Figlio di Dio può giocare a diventare un corpo che è in preda del male e della colpa, dato che la sua breve vita termina con la morte.

Nel frattempo, Suo Padre continuò versando la Sua luce su di lui e amandolo con un Amore eterno che le sue richieste non possono alterare affatto.

5. Fino a quando, Figlio di Dio, continuerai a giocare il gioco del peccato?

Non è tempo già di abbandonare questi giochi pericolosi?

Quando sarai pronto per andare a casa?

Forse oggi?

Il peccato non esiste.

La creazione non è cambiata.

Vuoi ancora continuare a ritardare di più il tuo ritorno al Cielo?

Fino a quando, o santo Figlio di Dio, continuerai a trattenerti e per quanto tempo?

Un corso di miracoli.Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari