Cercare nel blog.

domenica 21 giugno 2015

Lezione 173 del libro di esercizio. Dio è solo Amore e pertanto quello è ciò che sono io.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. Chiudi gli occhi di a te stesso: riposo in Dio. 

Padre nostro rafforza i nostri passi. Placa i nostri dubbi, acquieta le nostre sante menti, e parlaci. Non abbiamo nulla da dirti, perché desideriamo soltanto sentire la Tua Parola e farla diventare nostra. Guida le nostre pratiche come un Padre che guida il Suo piccolo figlio su una strada sconosciuta, ma che tuttavia il figlio lo segue, sicuro che è salvo, perché Suo Padre gli mostra la via. Questo è il modo in cui portiamo le nostre pratiche verso Te. Se inciampiamo, Tu ci alzerai. Se dimentichiamo la strada, sappiamo che tu ce la ricorderai sempre. E se ci allontaniamo, Tu non ti dimenticherai di chiamarci. Alleggerisci i nostri passi adesso in modo che noi possiamo camminare con una maggiore certezza, e rapidamente verso te. E noi accettiamo la Parola che Tu ci offri di unificare le nostre pratiche, man mano che revisioniamo i pensieri che ci hai dato.
Lezione 173.
Dio è solo Amore e pertanto quello è ciò che sono io.
Audio.
Versione guidata parte 1.
Versione guidata parte 2.
 
1. (155) Mi farò da parte e lascerò che Egli mi mostri il cammino.

Dio è solo Amore e pertanto quello è ciò che sono io.

2. (156) Cammino con Dio in perfetta santità.

Dio è solo Amore e pertanto quello è ciò che sono io.

3. Permetti allora che questa revisione possa essere il regalo che fai a me.

Perché questa è l'unica cosa di cui necessitoche ascolti le mie parole e che le offra al mondo.

Tu sei la mia voce, i miei occhi, i miei piedi e le mie mani, con i quali porto la salvezza al mondo.

L'Essere dal quale ti chiamo non è che il tuo proprio Essere.

Verso Egli ci andiamo insieme.

Prendi tuo fratello per mano, perché non è questo un cammino che percorriamo da soli.

In esso io cammino con te e tu con me.

La Volontà del Padre è che Suo Figlio sia Uno con Egli.

Come non sarebbe allora tutto ciò che vive uno con te?

4. Permetti che questa revisione possa essere un intervallo nel quale condividi una esperienza che è nuova per te, anche tanto antica come il tempo e incluso ancora di più.

Santificato sia il tuo nome e maculata la tua gloria per sempre.

La tua pienezza adesso è totale tale come Dio lo ha disposto.

Tu sei Suo Figlio e completi la Sua estensione con quella tua.

Non pratichiamo se non una antica verità che sapevamo già da prima che la illusione arrivasse per impadronirsi del mondo.

E ricordiamo al mondo che è libero da ogni illusione ogni volta che diciamo:

Dio è solo Amore e pertanto quello è ciò che sono io.

5. Con questo diamo inizio ogni giorno di revisione.

Con questo iniziamo e con questo concludiamo ogni periodo di pratica.

E con questo pensiero ci andiamo a dormire per svegliarci con queste stesse parole di nuovo nelle nostre labbra e dare così il benvenuto al nuovo giorno.

Ogni pensiero che revisioneremo lo avvolgeremo con esso stesso e utilizzeremo quei pensieri per mantenerlo fermo nella mente e chiaro nella nostra memoria durante la giornata. 

E così quando avremo finito questa revisione avremmo riconosciuto che le parole che diciamo sono la verità.


Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari