Cercare nel blog.

lunedì 4 maggio 2015

Lezione 125 del libro di esercizio. Nella quiete ricevo oggi la parola di Dio.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. 

Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi:

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. 

Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo!
Lezione 125.                                                              
Nella quiete ricevo oggi la parola di Dio.
Audio mp3.
Versione guidata mp3.

1. Lascia che oggi sia una giornata di quiete e di sereno ascolto.

La Volontà di tuo Padre è che tu oggi possa ascoltare la Sua Parola.

Per questo ti chiama dal luogo più lontano della tua mente che è dove Egli dimora.

Ascoltalo oggi.

Non potrà avere pace fino a che la Sua Parola sia ascoltata dappertutto il mondo.

E la tua mente, ascoltandola in quiete, accetterà il messaggio che il mondo deve sentire, perché possa iniziare la serena ora della pace.

2. Questo mondo cambierà grazie a te.

Nessun altro mezzo può salvarlo, perché il piano di Dio è semplicemente questo: il Figlio di Dio è libero di salvare se stesso, ed è stato dato a questo la Parola di Dio, perché sia la sua guida e Questa si trova per sempre accanto a sé e nella sua mente al fine di condurlo con certezza a casa di Suo Padre per la propria volontà, la quale è eternamente tanto libera come quella di Dio.

Non sta portandolo con la forza ma con amore.

Non è giudicato ma santificato.

3. Oggi sentiremo la Voce di Dio nella quiete, senza l'intrusione dei nostri insignificanti pensieri, né i nostri pensieri personali e senza giudicare in alcun modo la Sua Santa Parola.

Non giudicheremo neanche noi stessi oggi, perché ciò che siamo non può essere giudicato.

Siamo oltre tutti i giudizi che il mondo ha emesso contro il Figlio di Dio.

Il mondo non li conosce.

Oggi non daremo orecchio al mondo, ma aspetteremo silenziosamente la Parola di Dio.

4. Santo Figlio di Dio, ascolta Tuo Padre.

La Sua Voce vuole darti la Sua Santa parola, perché tu possa diffondere in tutto il mondo le buone nuove della salvezza e della santa ora della pace.

Ci riuniamo oggi sul trono di Dio, nel luogo calmo nella tua mente, dove Egli dimora per sempre nella santità che ha creato e non abbandonerà mai.

5. Egli non ha aspettato che tu possa ridargli la tua mente per dare a te la Sua Parola.

Egli non si è nascosto da te quando ti sei allontanato per un breve periodo.

Per Egli, le illusioni che hai su te stesso non hanno nessun valore.

Egli conosce Suo Figlio e dispone che possa continuare a far parte di Egli, nonostante i suoi sogni e nonostante ciò la follia che le fa pensare che la sua volontà non è la sua volontà.

6. Egli ti parla oggi.

La Sua Voce attende il tuo silenzio, perché la Sua Parola non può essere sentita fino a quando la tua mente non sarà serena per un po' e i tuoi desideri vani saranno stati in silenzio.

Attende la sua Parola nel silenzio.

C'è una pace in te la quale è possibile che tu possa utilizzare per aiutarti a preparare la tua santissima mente, perché tu possa sentire la Voce che parla per il suo Creatore.

7. In tre occasioni oggi, e in quei momenti che saranno più favorevoli ad essere in silenzio, smetti di ascoltare il mondo per dieci minuti e scegli invece di ascoltare tranquillamente la Parola di Dio.

Egli Ti parla da un luogo che è più vicino a te che il tuo proprio cuore.

La sua voce è più vicino a te che la tua mano.

Il Suo Amore è tutto ciò che sei e tutto ciò che Egli è;

Il Suo Amore è la stessa cosa che sei e tu sei lo stesso che Egli è.

8. È la tua propria voce che senti quando Egli parla.

È la tua propria Parola quella che Egli parla.

È la Parola della libertà e della pace, dell'unione delle volontà e delle finalità;

senza separazione o divisione nell'unica Mente del Padre e del Figlio.

Ascolta oggi il Tuo Essere in silenzio e lascia che Egli ti dica che Dio non ha mai abbandonato Suo Figlio e che tu non hai mai lasciato il tuo Essere.

9. Hai solo bisogno di essere molto sereno.

Non hai bisogno di qualsiasi altra regola che questa per lasciare che questa pratica di oggi ti possa far salire ben al di sopra il pensiero del mondo e liberare la tua visione di ciò che gli occhi vedono del corpo.

Hai solo bisogno di essere in silenzio e ascoltare.

Sentirai la parola nella quale la Volontà di Dio e che il Figlio si unisca alla Volontà di Suo Padre in completa armonia con essa e senza nessuna illusione che si possa frapporre tra ciò che è assolutamente indivisibile e vero.

Man mano che trascorrerà il tempo ogni ora, fermati un attimo e ricorda a te stesso che hai uno scopo speciale in questo giorno: ricevere nella quiete la Parola di Dio. Un corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari