Cercare nel blog.

lunedì 20 aprile 2015

Terza revisione del libro di esercizio. Introduzione.

Terza revisione.                              
Introduzione
Terza revisione mp3.

1. Oggi inizia la nostra seguente revisione.

Ogni giorno revisioneremo due delle ultime venti lezioni durante dieci giorni consecutivi di pratiche.

Per queste sessioni di pratiche seguiremo un formato speciale che ti esorta a seguire tanto fedelmente come potrai.

2. Capiremo quindi che forse ti risulterà impossibile fare ogni giorno e ogni ora del giorno ciò che ti viene suggerito come ottimale.

Il tuo apprendimento non verrà influenzato se dimentichi una sessione di pratica, perché ti è sembrata impossibile portarla alla fine nel momento assegnato.

Non è necessario neanche che possa sforzare eccessivamente, né ricuperare il numero di sessioni segnalate.

Il nostro obbiettivo non è fare un rituale delle sessioni di pratiche, perché quello ostacolerebbe il raggiungere la nostra meta.

3. Però l'apprendimento definitivo verrebbe influenzato se lasciassi di portare alla fine una sessione di pratica per il fatto di non essere stato disposto a dedicare il tempo di cui aveva bisogno.

Non ti ingannare rispetto a questo.

Quella mancanza di buona volontà può essere facilmente nascosta tra l'apparenza di situazioni che sembrano di essere al di fuori del controllo.

Impara a distinguere quelle situazioni che non sono adatte per le tue pratiche da quelle che hai creato per mascherare la tua mancanza di buona volontà.

4. Quelle sessioni di pratiche che hai lasciato di fare per una ragione o per un'altra e che non hai voluto portarle alla fine, dovresti farle tanto presto quando avrai cambiato di parere rispetto al tuo obbiettivo.

Non sei disposto a cooperare nella pratica della salvezza, perché quello suppone uno ostacolo per gli obbiettivi che sono più importanti per te.

Una volta che hai smesso di darle valore, permetti allora che le tue sessioni di pratiche possano diventare i sostituti delle litanie per cui avevi la tua dedicazione.

Perché non ti hanno dato niente

Però portare alla fine le tue pratiche ti offrirà tutto.

Pertanto accetta quello che ti offre e rimani in pace.

5. Il formato che devi eseguire in questa revisione è il seguente:

Dedica cinque minuti due volte durante il giorno o di più se lo vuoi, a riflettere su questi pensieri che sono stati assegnati.

Leggi le idee e i commenti che ti offrono gli esercizi di ogni giorno.

Dopo pensa in loro mentre lasci che la tua mente li relazioni con le tue necessità, con i tuoi apparenti problemi e con tutte le tue preoccupazioni.

6. Invita le idee alla tua mente e lascia che questa le usi secondo come possa essere conveniente.

Abbi fede che saprà usarle dovutamente, perché per poter prendere le sue decisioni conta con l'aiuto di Quello che ha dato i pensieri a te.

In quale altra maniera potresti avere fiducia se non in quello che si trova nella tua mente?

Abbi fede durante queste revisioni che i mezzi che lo Spirito Santo utilizza non possono fallire.

La saggezza della tua mente verrà in tuo aiuto.

Dà le istruzioni all'inizio, 

Dopo rilassati con completa fiducia e lascia che la mente possa utilizzare i pensieri che hai dato, tale come ti sono stati dati, perché essa li potesse utilizzare.

7. Ti sono stati dati con assoluta fiducia e con assoluta sicurezza che faresti un buon uso di loro, con assoluta fede che capirai i loro messaggi e li utilizzerai in proprio beneficio.

Offri questi alla tua mente con la stessa fiducia, sicurezza e fede.

Essa non fallirà. 

Perché è il mezzo attraverso il quale lo Spirito Santo si avvale per la tua salvezza.

E giacché essa gode della Sua fiducia dev'essere senza dubbio meritevole anche della tua.

8. Facciamo oggi enfasi nel beneficio che avrai nel dedicare i primi cinque minuti del giorno alla tua revisione, così come gli ultimi cinque prima di andare a dormire.

Se questo non fosse possibile cerca almeno di dividerli in tale modo di portare uno di mattina e l'altro all'ultima ora prima di andare a dormire.

9. Gli esercizi da portare alla fine durante la giornata sono ugualmente importanti o incluso più importanti.

Ti sei sentito incline a fare gli esercizi unicamente nei momenti assegnati e dopo ad occuparti di altre cose alle quali non stai applicando quello che hai imparato.

Come risultato di esso non hai rinforzato sufficientemente il tuo apprendimento, né ti sei dato l'opportunità di provare quanto grandi sono i regali che ti possono offrire.

Qui è un'altra opportunità per fare un buon uso di esso.

10. Durante questa revisione evidenziamo la necessità di non permettere che ciò che hai imparato possa rimanere inattivo tra le tue due sessioni di pratiche più lunghe.

Cerca di dare alle tue due idee del giorno una revisione breve, anche se sarebbe meglio ogni ora.

Usa una di loro all'ora in punta e l'altra mezz'ora più tardi.

Non hai bisogno inoltre di dedicare più che un momento ad ognuna di loro.

Ripeti l'idea e lascia che la tua mente possa riposare in silenzio e in pace per un attimo.

Dopo potrai dedicarti ad altre cose.

Cerca sebbene di mantenere il pensiero vivo in te e lascia che possa servire per aiutarti a conservare la pace durante tutta la giornata.

11. Se qualcosa ti disturba, pensa di nuovo nell'idea.

Queste sessioni di pratiche sono state disegnate per aiutarti a creare l'abitudine di applicare ciò che hai imparato ogni giorno in tutto ciò che fai.

Non è una questione di ripetere il pensiero e dopo dimenticalo.

L'aiuto che questo ti può dare è infinito.

E il suo proposito è esserti utile in ogni circostanza, ogni momento e ogni luogo, così come sempre che avrai bisogno di qualsiasi tipo di aiuto.

Cerca di avere presente l'idea in tutte le tue attività del giorno e fai che possano essere sante, degne del Figlio di Dio e accettabili per Dio e per il tuo Essere.

12. Ogni revisione diaria deve concludere con una affermazione in più del pensiero che dev'essere ripetuto all'ora in punta così come di quello che dev'essere ripetuto mezz'ora più tardi.

Non ti dimenticare.

Questa seconda opportunità di revisionare ognuna di queste idee produrrà avanzamenti tanto grandi che usciremo da questa revisione con guadagni straordinari nel nostro apprendimento e da lì in poi cammineremmo su un suolo più fermo con i passi più sicuri e con una maggiore fiducia.

13. Non dimenticarti il poco che hai imparato.

Non dimenticare quanto puoi imparare adesso.

Non dimenticare quanto Tuo Padre ha bisogno di te man mano che revisioni i pensieri che Egli stesso ti ha dato. Un corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli

Post più popolari