Cercare nel blog.

martedì 17 marzo 2015

Lezione 77 del libro di esercizio. Ho diritto ai miracoli.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi.


Ricorda anche a te stesso che i miracoli non tolgono mai a uno per dare all'altro e che nel rivendicare i tuoi diritti stai facendo valere i diritti del mondo.

I miracoli non obbediscono alle leggi di questo mondo.

Vengono semplicemente dalle leggi di DioHai diritto ai miracoli.

Chiedilo ogni volta che si possa presentare una situazione che lo richiede.

Riconoscerai tale situazioni.

E giacché non stai dipendendo da te stesso per trovare il miracolo, hai pieno diritto a riceverlo sempre che lo chiederai.

Hai diritto ai miracoli dovuto a ciò che sei.

Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi:


Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo!
Lezione 77
Ho diritto ai miracoli.
1. Hai diritto ai miracoli dovuto a ciò che sei.

Riceverai miracoli dovuto a ciò che Dio è.

E offrirai miracoli dovuto a che sei uno con Dio.

Un'altra volta, quanto semplice è la salvezza!

È semplicemente una affermazione della tua vera identità.

Questo è ciò che festeggiamo oggi.

2. Il tuo diritto ai miracoli non è basato sulle illusioni che hai su te stesso.

Non dipende da nessun potere magico che hai assegnato a te stesso ne ai riti che hai inventato.

È inerente dalla verità che sei.

È implicito in quello che Dio, tuo Padre è.

Il tuo diritto ai miracoli è rimasto stabilito nella tua creazione ed è garantito dalle leggi di Dio.

3. Oggi rivendichiamo i miracoli a cui hai diritto perché ti appartengono.

Ti è stato promesso la totale liberazione dal mondo che hai costruito.

Ti è stato assicurato che il Regno di Dio si trova dentro di te e che non lo puoi perdere mai.

Non stiamo chiedendo se non che quello che in verità ci appartiene.

Oggi sebbene ci assicuriamo anche di non accontentarci con meno.

4. Inizia le sessioni di pratiche più lunghe di oggi dicendo a te stesso con assoluta certezza che hai diritto ai miracoli.

Chiudi gli occhi e ricorda che stai chiedendo unicamente ciò che per diritto proprio ti appartiene.

Ricorda anche a te stesso che i miracoli non tolgono mai a uno per dare all'altro e che nel rivendicare i tuoi diritti stai facendo valere i diritti del mondo.

I miracoli non obbediscono alle leggi di questo mondo.

Vengono semplicemente dalle leggi di Dio.

5. Dopo questa breve fase introduttiva aspetta in silenzio la ratifica che ti è stata concessa la tua petizione.

Hai chiesto la salvezza del mondo cosi come quella tua.

Hai chiesto che ti siano concessi i mezzi attraverso i quali potrai raggiungere questo.

È impossibile che non ti siano date le garanzie rispetto questo.

Non stai che chiedendo che sia la Volontà di Dio.

6. Nel fare questo non stai in realtà chiedendo niente.

Stai affermando un fatto innegabile.

Lo Spirito Santo non può che assicurare che ti sia concessa la tua petizione.

Il fatto che la hai accettata è la confermazione.

Oggi non c'è posto per il dubbio né per la incertezza.

Stiamo facendo una petizione reale.

La risposta è una semplice esposizione di un semplice fatto.

Riceverai la ratificazione che stai cercando.

7. Le nostre sessioni di pratiche più corte saranno frequenti e saranno dedicate a ricordare un semplice fatto.

Ripeti oggi con frequenza:

Ho diritto ai miracoli.

Chiedilo ogni volta che si possa presentare una situazione che lo richiede.

Riconoscerai tale situazioni.

E giacché non stai dipendendo da te stesso per trovare il miracolo, hai pieno diritto a riceverlo sempre che lo chiederai.

8. Ricorda anche che non ti devi accontentare con niente che non sia la risposta perfetta.

Se ti arrivano tentazioni di subito:

Non scambierò miracoli per risentimenti.
Voglio unicamente ciò che mi appartiene.
Dio ha stabilito il mio diritto ai miracoli. Un corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari