Cercare nel blog.

giovedì 26 febbraio 2015

Lezione 58 del libro di esercizio. La mia santità avvolge tutto ciò che vedo. La mia santità benedice il mondo.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. 

Tu sei santo e sei benedetto non dimenticarlo mai. 


Anche se non lo credi totalmente. 


Ricorda questo ogni istante, sei santo e sei benedetto


La tua mente dev'essere riprogrammata con queste nuove idee


Queste nuove idee rimpiazzano quelle vecchie credenze, quelle  che ti fanno soffrire una e un'altra volta.


Tutte queste idee sono anche credenze, ma solo le credenze che ti possono aiutare a ritornare a casa


Ritornare alla tua mente originale.


Una volta che la tua mente è guarita, tutte queste credenze scompariranno perché non ti serviranno più.


Non avrai bisogno di nient'altro. 


Sarai completamente libero! Sei libero adesso! Ti amo.


Chiudi gli occhi e di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi: 

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Voglio ritornare a casa. Grazie ti amo!

Link alla lezione: PRIMA REVISIONE.
Link alla lezione del libro di testo: Solo il corpo può essere attaccato, tu sei immune. Parte 3. 
Lezione 58
La revisione di oggi comprende le seguenti idee:

1.(36) La mia santità avvolge tutto ciò che vedo.

Dalla mia santità viene la percezione del mondo reale.

Avendo perdonato non considero già me stesso colpevole.

Posso accettare l'innocenza che è la verità rispetto a me stesso.

Quando vedo il mondo con gli occhi della comprensione vedo solo la sua santità, perché l'unica cosa che posso vedere sono i pensieri che ho su me stesso.

2. (37) La mia santità benedice il mondo.

La percezione della mia santità non benedice soltanto me.

Tutte le persone e tutto quanto che vedo nella sua luce condividono la gioia che la mia santità mi dà.

Non c'è niente che possa essere escluso da quella gioia, perché non c'è niente che non condivida la mia santità.

Man mano che riconosco la mia santità, la santità del mondo si alzerà e splenderà, perché tutti la possano vedere.

3. (38) Non c'è niente che la mia santità non possa fare.

Il potere guaritore della mia santità è illimitato. 

Da cosa mi devo salvare se non dalle illusioni?

E cosa sono le illusioni se non false idee su me stesso?

La mia santità svanisce tutte loro quando affermo la verità di quello che sono.

Nella presenza della mia santità, la quale contemplo con Dio Stesso, tutti gli idoli spariscono.

4. (39) La mia santità è la mia salvezza.

Giacché la mia santità mi libera di ogni colpa, riconoscere la mia santità è riconoscere la mia salvezza.

È anche riconoscere la salvezza del mondo.

Una volta che avrò accettato la mia santità, niente potrà intimorirmi.

E per il fatto di non avere paura tutti condivideranno la mia comprensione, che è il regalo che Dio ha fatto a me e anche al mondo.

5. (40) Sono benedetto per essere il Figlio di Dio.

In questo è il mio diritto a tutto il buono e solo il buono.

Sono benedetto per essere il Figlio di Dio.

Tutto ciò che è buono mi appartiene, perché così è stato disposto per Dio.

Per essere Chi sono non posso soffrire alcuna perdita, né avere nessuna privazione né alcun dolore.

Mio Padre mi da sostegno, mi protegge e mi guida in tutto.

La cura che mi da è infinita ed eterna. 

Sono eternamente benedetto per essere il Suo FiglioUn corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 



Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari