Cercare nel blog.

martedì 24 febbraio 2015

Lezione 56 del libro di esercizio. I miei pensieri di attacco attaccano la mia invulnerabilità. Soprattutto voglio vedere.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. 

Ricorda che adesso, in questo istante puoi scegliere quello che vuoi vedere.

Puoi scegliere quello che vuoi sentire e quello che vuoi sperimentare.

Puoi scegliere la pace invece del conflitto

Se sei confuso, sei sofferente o stai sperimentando qualsiasi situazione, respira e decidi cosa vuoi: il conflitto o la pace.

Se scegli la pace potrai vedere le cose in un modo diverso anche se non capici niente di ciò che stai sperimentando. 

Scegli la pace e vai a quel posto della tua mente dove puoi trovare lo Spirito Santo e con la Sua luce potrai vedere tutte le situazioni da un'altra prospettiva e tutte loro perderanno il loro valore e automaticamente spariranno. Ti amo.

Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio, chiedi, senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi 

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Permettimi vedere un mondo pieno di amore e innocente. Grazie ti amo!

Link alla lezione: PRIMA REVISIONE.
Link alla lezione del libro di testo: I-Ilmessaggio della crocifissione. Parte 1.
Lezione 56
La revisione di oggi comprende le seguenti idee:
1.(26) I miei pensieri di attacco attaccano la mia invulnerabilità.

Come posso sapere chi sono quando credo di essere sottomesso a continui attacchi?

Il dolore,la malattia, la perdita, la vecchiaia e la morte sembrano di vigilarmi.

Tutte le mie speranze, desideri e piani sembrano essere a mercé di un mondo che non posso controllare.

Sebbene la sicurezza perfetta e la piena realizzazione costituiscono la mia vera eredità.

Ho cercato di privarmi dalla mia eredità in cambio del mondo che vedo.

Però Dio l'ha salvaguardato per me. 

I miei pensieri reali mi insegneranno ciò che è la mia eredità.

2.(27) Soprattutto voglio vedere.

Riconoscendo che ciò che vedo è un riflesso di ciò che credo di essere, mi rendo conto che il mio più grande bisogno è la visione.

Il mondo che vedo da testimonianza di quanto timorosa è la naturalezza dell'immagine che ho fatto di me stesso.

Se devo ricordare chi sono è essenziale che abbandoni questa immagine di me stesso.

Man mano che quella immagine è rimpiazzata dalla verità mi sarà concessa la visione.

E con questa visione contemplerò il mondo e me stesso con carità e amore.

3.(28) Soprattutto voglio vedere le cose in un'altra maniera.

Il mondo che vedo mantiene in vigore la timorosa immagine che ho fatto di me stesso e assicura la sua continuità.

Mentre continuerò a vedere il mondo tale e come lo vedo adesso la verità non potrà sorgere nella mia coscienza.

Permetterò che la porta che è dietro questo mondo possa essere aperta per poter così vedere oltre di esso il mondo che rifletta l'Amore di Dio.

4.(29) Dio è in tutto ciò che vedo.

Dietro ogni immagine che ho creato, rimane la verità immutabile.

Dietro ogni velo che ho messo sulla faccia dell'amore, la Sua Luce continua a brillare intatta.

Oltre tutti i miei pazzeschi desideri si trova la mia volontà unita alla Volontà di mio Padre.

Dio continua ad essere dappertutto e in tutte le cose eternamente.

E noi che siamo parte di Egli vedremo oltre le apparenze e riconosceremo la verità che è dietro tutte loro.

5.(30) Dio è in tutto ciò che vedo perché Dio è nella mia mente.

Nella mia propria mente, anche se nascosto dai i miei pazzeschi pensieri di separazione e attacco, c'è la conoscenza che tutto è Uno eternamente.

Io non ho perso la conoscenza di Chi sono per il fatto di averla dimenticata.

È stata salvaguardata per me nella Mente di Dio, Chi non ha abbandonato i Suoi pensieri.

E io che sono tra di loro, sono Uno con loro e Uno con EgliUn corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari