Cercare nel blog.

martedì 20 gennaio 2015

Lezione 21 del libro di esercizio. Sono deciso a vedere le cose in un'altra maniera.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi.  

Oggi la lezione ci aiuta a capire meglio tutte queste idee del corso di miracoli, che ci sembrano strane e difficili da credere, ma che sappiamo, molto dentro di noi, che possono essere la verità.


Hai sofferto troppo e hai provato tante cose, pertanto sai che se è vero che vuoi essere felice veramente, ci dev'essere qualcosa oltre tutto ciò che hai conosciuto finora.


Hai la speranza che questo corso ti possa aiutare ad aprire la tua mente al cambiamento vero e man mano lo praticherai, ogni giorno, ogni istante ti renderai conto che tutto ciò che ti dice è la verità, perché ogni volta che metti in pratica l'idea del giorno ti rendi conto che veramente puoi scappare dalla paura.


Oggi sei deciso a vedere tutte le cose in un'altra maniera.


Oggi scegli ciò che vuoi credere. Oggi scegli le credenze che ti fanno felice. Oggi scegli di sentire la pace in un mondo di pace. Oggi scegli di smettere di soffrire. 


Oggi sei deciso a vedere tutte le cose che prima ti facevano piangere in un'altra maniera.


Vedi la tua casa in un'altra maniera. Vedi il tuo lavoro in un'altra maniera. Vedi le tue relazioni in un'altra maniera. Vedi il tuo partner in un altra maniera. 


Quella condizione fisica che non va via e che sempre torna, adesso scegli di vederla in un altra maniera. 


Quel problema apparente di mancanza di soldi, di bollette per pagare, di compromessi e carenze adesso scegli di vederli in un'altra maniera.


Vedi il mondo in un'altra maniera!


Non hai niente da perdere nel tentare di vedere tutto ciò in un'altra maniera. 


Adesso con questa decisione che hai preso stai dandoti una nuova opportunità; di ricordare chi sei, di vedere e conoscere la verità. Vuoi vedere tutte le cose in un'altra maniera. Ti amo. Grazie.


Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio e permetto che Egli mi aiuti a vedere la verità. Cristo amato ti chiedo di darmi la Tua visione per poter percepire tutte le cose come in verità sono. 

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi, perché voglio liberarmi, voglio essere completamente felice, in pace e voglio ritornare a casa. Grazie ti amo!

Link alla lezione del libro di testo: I. L'Espiazione senza sacrificio.

Lezione 21
Sono deciso a vedere le cose in un'altra maniera.

1. L'idea di oggi è ovviamente la continuazione e la estensione dell'anteriore. 

Questa volta tuttavia inoltre l'applicazione dell'idea a qualsiasi situazione concreta che possa sorgere hai bisogno anche di periodi di tempo specifici di ricerca mentale.


Ti esorto a fare cinque sessioni di pratica di un minuto completo ognuna.


2. Inizia le sessioni di pratica ripetendo l'idea nel tuo interiore


Dopo chiudi gli occhi e ricerca con attenzione nella tua mente quelle situazioni che sono passate, presente o che pensi che provocheranno ira in te.

L'ira può manifestarsi in qualsiasi tipo di reazione, da una leggera irritazione fino a una furia senza controllo.


Il grado della intensità della emozione che stai sperimentano è irrilevante. 


Man mano ti renderai conto che ogni volta una lieve fitta ti fa sentire male non è che un velo che copre una immensa ira.


3. Tenta pertanto durante le sessioni di pratica di non lasciar sfuggire quei pensieri d'ira che consideri “insignificanti”.


Ricorda che non conosci in realtà cosa suscita l'ira in te e che niente di ciò che tu possa credere rispetto a questo ha significato alcuno.


Probabilmente ti sentirai tentato di impiegare più tempo in certe situazioni o persone che nelle altre, sulla base falsa che sono più “ovvie”. 


Questo non è certo. È soltanto un esempio della credenza che certe forme di attacco sono più giustificate dalle altre.


4. Quando stai cercando nella tua mente tutte le forme che si presentano i pensieri di attacco tenta di mantenere ognuno di loro presenti mentre dici questo a te stesso:


Sono deciso a vedere a ___________(nome della persona) in un'altra maniera.

Sono deciso a vedere a ___________(specifica la situazione) in un'altra maniera.

5. Tratta di essere il più specifico possibile. Può essere, ad esempio, che darai più attenzione alla tua ira su una caratteristica determinata di una persona in particolare credendo che l'ira si limita soltanto a quell'aspetto.


Se la tua percezione soffre di questo tipo di distorsione di a te stesso la seguente cosa:


Sono deciso a vedere__________(nomina la caratteristica) di ( nome della persona) in un'altra maniera. Un corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  

Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari