Cercare nel blog.

martedì 13 gennaio 2015

Lezione 14 del libro di esercizio. Dio non ha creato un mondo senza significato.

Sat Nam bello essere! Un'altro giorno di opportunità per imparare e aprire la nostra mente alle nuove idee che ci aiuteranno a vedere il mondo perfetto che vogliamo vedere, dove la felicità e la pace sono costanti.

Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi allo Spirito Santo di aiutarti ad accettare questa idea e poter capire tutto ciò che leggerai nella giornata di oggi. 

Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. 

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi, aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo!

Link alla lezione del libro di testo III- Il tempio di Dio. 
LEZIONE 14
Libro di esercizio.

Dio non ha creato un mondo senza significato.

1. L'idea di oggi è ovviamente il motivo per cui è impossibile che esista un mondo che non ha alcun significato. 

Quello che Dio non ha creato non esiste. 

Tutto ciò che esiste, esiste tale e come Egli lo ha creato

Il mondo che vedi non c'entra nulla con la realtà. 

E' la tua propria opera, e non esiste.

2. Gli esercizi di oggi devono essere praticati con gli occhi chiusi tutto il tempo. 

Il periodo di ricerca mentale deve essere meno corto, almeno un minuto. 

Non fare più di tre sezioni di pratica con l'idea di oggi, a meno che ti senti felice di farle

Se è così, è perché in realtà capisci il suo proposito.

3. L'idea di oggi è un passo nell'imparare a lasciare andare i pensieri che hai assegnato al mondo e a vedere invece la parola di Dio. 

Le fasi iniziali di questo scambio, che davvero possono essere chiamate salvezza, possono essere molto difficili e anche dolorose

Alcuni di loro ti condurranno direttamente alla paura. 

Ma non sarai lasciato lì. Andrai molto al di là di esso, perché dove andiamo è verso la pace e la sicurezza perfetta.

4. Mentre mantieni gli occhi chiusi pensa a tutti gli orrori del mondo che vengono alla tua mente

Dio non ha creato un mondo senza significato
Dio non ha creato un mondo senza significato
Dio non ha creato un mondo senza significato

Nomina ognuno degli orrori e nega subito la sua realtà.

Dio non lo ha creato, pertanto non è reale.

Di a te stesso, per esempio:

Dio non ha creato quella guerra, dunque non è reale.
Dio non ha creato tale incidente aereo, dunque non è reale.
Dio non ha creato [specificare il disastro], quindi non è reale.

5. Tra i temi adeguati per l'applicazione dell'idea di oggi, pensa a tutto ciò che possa accadere a te o qualsiasi persona per cui tu sia preoccupato

Nomina in ogni caso il "disastro" in un modo molto specifico. Non usare termini astratti.

Ad esempio, non dire, "Dio non ha creato la malattia", ma "Dio non ha creato il cancro '; o gli attacchi di cuore, o qualsiasi altra cosa che ti fa intimorire. 

6. Quello che stai contemplando è il tuo repertorio personale degli orrori. Queste cose sono parte del mondo che vedi. 

Alcune di loro sono illusioni che condividi con gli altri, e altre sono parte del tuo inferno personale. Questo non importa.

Quello che Dio non ha creato può solo stare nella tua propria mente, separato dalla Sua. 

Pertanto non ha nessun significato

In riconoscimento di questo fatto, concludi i periodi di pratica ripetendo l'idea di oggi:

Dio non ha creato un mondo senza significato.

Se qualcosa ti disturba durante il giorno di a te stesso questo:

Dio non ha creato un mondo senza significato.
Dio non ha creato un mondo senza significato
Dio non ha creato un mondo senza significato

Non ha creato [specifica la situazione che ti sta inquietando] quindi non è reale.

Un corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari