Cercare nel blog.

mercoledì 31 dicembre 2014

Lezione 1 del libro esercizio. Nulla di ciò che vedo ha alcun significato.

Chiudi gli occhi di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi allo Spirito Santo di aiutarti ad accettare questa idea e poter capire tutto ciò che leggerai durante la giornata di oggi. 

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi che dice che non vedo le cose come sono adesso, aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo!

Qui ti lascio il link alla lezione 1 del libro di testo: Mettendo in pratica il corso di miracolo.

LEZIONE 1. Libro di esercizio.
Nulla di ciò che vedo in questa stanza (in questa strada, da questa finestra, in questo posto) ha alcun significato. 

1. Guarda lentamente attorno a te e applica questa idea in maniera concreta a tutto ciò che vedi.

Questo tavolo non significa nulla.
Questa sedia non significa nulla.
Questa mano non significa nulla.
Questo piede non significa nulla.
Questa penna non significa nulla.

2. Dopo guarda oltre ciò che si trova immediatamente intorno a te e applica l'idea dentro un campo più ampio:

Questa porta non significa nulla.
Questo corpo non significa nulla.
Questa lampada non significa nulla.
Questa segno non significa nulla.
Questa ombra non significa nulla.

3. Osserva che queste espressioni non seguano nessun ordine determinato, né facciano distinzione tra il tipo di cose a cui si applicano. 

Questo è il proposito dell'esercizio.

L'affermazione dev'essere applicata semplicemente a qualsiasi cosa che vedi

Quando pratichi l'idea del giorno è necessario farlo con totale imparzialità.

Non tentare di applicarla a tutto ciò che si trova dentro il tuo campo visivo, perché questi esercizi non devono diventare un rituale.

Assicurati solamente di non escludere nulla in particolare

Dal punto di vista dell'applicazione dell'idea una cosa è uguale a qualsiasi altra.

4. Le prime tre lezioni non devono essere fatte più di due volte al giorno, preferibilmente una volta al mattino e un'altra la sera.

Non c'è bisogno di trascorrere più di un minuto se questo ti provoca una sensazione di urgenza. 

Una comoda sensazione di riposo è essenziale. Un corso di miracoli.

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari